Prevenzione delle infezioni

Facciamo in modo che tutti i canali che possono veicolare agenti infettivi siano in sicurezza per mezzo di apposite tecnologie e protocolli.

  • Purifichiamo l’acqua della rete, sterilizzandola attraverso:
    • filtri in cotone per eliminare i residui grossolani
    • addolcimento per eliminare il contenuto di calcio
    • osmosi inversa per eliminare il contenuto di minerali fino a un massimo di 25 ppm
    • serbatoio d’acqua da 300 litri dotato di pompe, in grado di coprire le esigenze di un’intera giornata di interventi dentali nel caso di interruzioni occasionali della distribuzione idrica
    • filtro UV per sterilizzare l’acqua distribuita direttamente a tutte le poltrone odontoiatriche, ai dispositivi di sterilizzazione degli strumenti e alla macchina del caffè
  • Purifichiamo l’aria immessa dall’esterno attraverso filtrazione e ulteriore sterilizzazione UV nelle aree chirurgiche

Prevenzione delle infezioni incrociate

Ci assicuriamo di bloccare qualsiasi canale di infezione incrociata, per mezzo di tecnologie e protocolli, andando oltre i requisiti legali vigenti nell’UE per la sicurezza dei nostri pazienti.

  • Separiamo ed eliminiamo adeguatamente i materiali chimici e biologici residui delle procedure di trattamento.
    • Smaltiamo in modo sicuro i vari tipi di materiali che entrano in contatto con la saliva e il sangue del paziente, con misure particolari per gli oggetti taglienti o pungenti.
    • Separiamo solidi, liquidi e aria dalle apparecchiature di aspirazione odontoiatriche: tutti i materiali vengono filtrati e l’aria restante viene espulsa all’esterno dell’edificio attraverso canali sicuri.
    • Facciamo in modo che solidi, liquidi e aria che escono dalla sede della clinica non entrino in contatto con i materiali, l’acqua e l’aria in ingresso.
  • Sterilizziamo tutti gli strumenti utilizzati attraverso un protocollo di sterilizzazione in sei fasi:
    • Immergiamo e conserviamo tutti gli strumenti utilizzati in liquido sterilizzante.
    • Laviamo gli strumenti in acqua corrente spazzolandoli adeguatamente per rimuovere materiali biologici, quali macchie di sangue o saliva.
    • Uso di un dispositivo di sterilizzazione a ultrasuoni per rimuovere i residui sottili dagli strumenti, in particolare per quanto riguarda le zone difficilmente raggiungibili dei trapani.
    • Uso di speciali buste e di un’autoclave che impiega vapore caldo in pressione per sterilizzare gli strumenti attraverso buste di carta o con supporti speciali.
    • Uso di un processo di asciugatura a 200 gradi per strumenti metallici pesanti.
    • Timbratura e uso degli strumenti sterilizzati solo entro le prime due settimane (invece del requisito minimo di legge, che è di otto settimane).
  • L’autoclave usa una tecnologia speciale per evitare che agenti infettivi possano rientrare nel sistema di approvvigionamento idrico attraverso l’applicazione di ulteriore filtraggio e di gocce d’acqua gravitazionali al dispositivo.
  • Ci assicuriamo che tutto il nostro personale osservi protocolli sterili durante i trattamenti, per mezzo di apparecchiature, comportamenti e procedure speciali.
  • A richiesta (su prenotazione e con un costo aggiuntivo), possiamo usare strumenti nuovi, quali punte di trapano e frese, che verranno consegnati al paziente al termine del trattamento.

Prevenzione di errori e di stress inutili

Minimizziamo la possibilità di errori utilizzando le migliori tecnologie odontoiatriche disponibili. Anche se la medicina non è una scienza esatta e ciascun paziente risponde alle cure in modo unico, noi ci serviamo delle migliori tecnologie disponibili. Di seguito, un breve elenco di quanto disponibile all’interno della nostra clinica.

  • Usiamo apparecchi di illuminazione diurna che producono una grande quantità di luce simile a quella naturale, uniti a finestre di grandi dimensioni e arredi di colore bianco. La luce è fondamentale per fornire un ambiente otticamente adeguato, nel quale i colori siano ben visibili con ogni gradazione.
  • Impieghiamo apparecchi radiologici odontoiatrici a basso impatto, basati sui sensori tecnologicamente più avanzati, che producono radiazioni minime e riducono lo stress per il paziente.
  • Dedichiamo sempre sufficiente spazio e tempo a ciascun paziente, evitando la fretta, in modo da evitare di prendere decisioni sbagliate.

Filosofia del dare senza trucchi nascosti

La nostra clinica si basa sulla filosofia del dare. Vogliamo dare ai nostri pazienti una salute migliore quando escono dalla nostra clinica. Questa è la nostra priorità principale. È per questo che ci rifiutiamo di curare i pazienti in contrasto con ciò che riteniamo nel loro interesse. Il fine della nostra attività non è fare soldi senza considerare le conseguenze!